Contatti Documenti Società trasparente Gare e contratti Foto e video Archivio news English
Lotto 10
Back

Il c.d “Lotto 10” si pone quale diretta prosecuzione della strada di scorrimento a mare “Guido Rossa”, collegando l’arteria stradale allo svincolo Genova-Aeroporto della autostrada A10.

Tale tracciato permette di evitare l’attraversamento di Piazza Savio e, in generale, le interferenze con la viabilità urbana.

Il progetto prevede la demolizione e ricostruzione in altra sede delle rampe di collegamento allo svincolo autostradale. Le due rampe sono state progettate con due corsie ciascuna a scavalcare la sottostante ferrovia.

Il progetto definitivo è stato approvato con atto in data 17 gennaio 2012 del Provveditore alle OO.PP., essendosi perfezionata (a seguito della conferenza di servizi ai sensi del DPR 383/94 e dell’art. 14-ter legge 241/90 come introdotto dall’art. 17, comma 6, legge 127/97, tenutasi in data 22 dicembre 2011) l’intesa Stato-Regione di cui all’art. 81 DPR 616/77.

Nel corso  del 2013 è stata ultimata la progettazione esecutiva.

La gara d’appalto è stata bandita nel febbraio 2016 per un importo a base di gara di € 17.843.871,16 di cui 651.310,24 per oneri per la sicurezza ed aggiudicata in via definitiva a febbraio 2017, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, alla Associazione Temporanea di Imprese formata da Delta Lavori S.p.A. (capogruppo) e Zara Metalmeccanica S.r.l. (mandante), che ha presentato un ribasso pari al 31,121% sull’importo posto a base di gara e un ribasso pari al 50% sul tempo di esecuzione dei lavori. Il contratto di appalto è stato sottoscritto per un importo di 11.977.597,52 euro, di cui 651.310,24 euro per oneri per la sicurezza.

A seguito del tragico crollo del Ponte Morandi avvenuto il 14 agosto 2018 e delle pesanti ripercussioni che l’evento ha avuto in termini di viabilità sulla città di Genova, è stato richiesto l’impegno di tutti i soggetti coinvolti, affinché i lavori del Lotto 10 potessero subire la massima accelerazione possibile. L’impegno profuso ha condotto il 7 dicembre 2018  all’anticipata apertura al traffico della rampa sud (temporaneamente a doppio senso di marcia), mentre, in data 26 marzo 2019 è stata inaugurata anche la rampa nord

L’ apertura del lotto 10 ha contribuito indubbiamente ad alleggerire la difficilissima situazione creatasi per il traffico automobilistico nella direttrice ponente-centro (e viceversa) a seguito della tragedia del Ponte Morandi contribuendo in maniera significativa al miglioramento delle condizioni della viabilità.

Il costo dell’opera è finanziato dalla Società Per Cornigliano a valere sulle risorse previste dall’Accordo di Programma.

Società per Cornigliano SpA
R.I. Genova, CF e PI IT01367680996, Capitale Sociale € 11.975.277,00 i.v.
design by Xedum