APERTURA ALLA CITTADINANZA DEI GIARDINI DI VILLA BOMBRINI E PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI ESTIVE

Da mercoledì 8 luglio i giardini di Villa Bombrini aprono alla cittadinanza e diventano teatro di una serie di manifestazioni che vi si svolgeranno fino al 2 agosto. Concerti, spettacoli teatrali e laboratori per bambini, animeranno un’area prima chiusa e su cui incombeva l’ombra dei gasometri.

La riconquista progressiva del territorio da parte della cittadinanza di Cornigliano, iniziata nel 2005 a seguito della dismissione delle lavorazioni a caldo dello stabilimento siderurgico, non poteva tralasciare uno degli immobili di maggior pregio, vale a dire Villa Bombrini.

In questa prospettiva, la Società per Cornigliano nel 2008 ha acquistato l’immobile e ne apre ora il giardino alla cittadinanza. Lo apre alla cittadinanza e sostiene economicamente un programma di iniziative culturali e ricreative, organizzate dal Municipio, rivolte a tutte le fasce di età della popolazione: bambini, giovani, adulti, anziani.

Del resto, fin dall’inizio del processo di bonifica e riqualificazione urbana la Società ha molto puntato sulla forte partecipazione della cittadinanza corniglianese, sia quale promotrice di idee e progetti, sia quale fruitrice.
Peraltro, Cornigliano ha le potenzialità per porsi come luogo di interesse metropolitano, e quindi particolare rilievo assumono tutte quelle iniziative volte ad attrarre pubblico e visitatori di provenienza da tutte le zone della città e della Provincia.
Il programma di manifestazioni nel giardino di Villa Bombrini e l’apertura al pubblico del giardino stesso nasce proprio da questo spirito partecipativo e vuole rappresentare uno dei primi concreti passi verso un futuro diverso e migliore di Cornigliano.

 

ORARIO DI APERTURA DEI GIARDINI DI VILLA BOMBRINI

Lun – ven: dalle 8.30 alle 19.30
Sab – dom: dalle 9.30 alle 19.30

Nel periodo 8 luglio-2 agosto (Festa POP), l’apertura è posticipata alle 14.30, la chiusura al termine delle manifestazioni previste.

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.