Pubblicato il bando di gara per l’affidamento dei lavori di riqualificazione di Via Cornigliano

Genova, 8 agosto 2018

Su richiesta di Società Per Cornigliano, in data 31 luglio 2018 Sviluppo Genova SpA, in qualità di stazione appaltante, ha dato avvio alle procedure di gara per l’affidamento dell’appalto dei lavori di riqualificazione di Via Cornigliano per un importo a base di gara  di € 6.874.995,14 (inclusi oneri per la sicurezza).

L’intervento riguarda la completa riqualificazione di Via Cornigliano nel tratto, di circa 800 metri, che corre tra Piazza Massena (a levante), e Piazza Savio (a Ponente).

La durata dei lavori è stimata in circa due anni, periodo di tempo che è stato suddiviso in diverse fasi successive e sottofasi operative di cantierizzazione al fine di mantenere attiva la viabilità pubblica in entrambi i sensi di marcia e per minimizzare l’impatto sulla vita quotidiane degli abitanti e sulle attività commerciali presenti.

I lavori di riqualificazione prevedono la riduzione delle attuali due ad una corsia per senso di marcia, l’allargamento dei marciapiedi (che comprenderanno anche una pista ciclabile) la ridefinizione di fermate dell’autobus, parcheggi e punti di raccolta dei rifiuti.

La riqualificazione introdurrà nuovi elementi di qualità urbana in Via Cornigliano: il rinnovamento riguarderà la pavimentazione, l’implementazione del verde, l’illuminazione scenografica e l’inserimento di nuovi elementi di arredo urbano. Con l’occasione saranno inseriti totem landmark ai due ingressi della strada (est e ovest) e una apposita segnaletica atta ad evidenziare e valorizzare le numerose ville storiche presenti sul territorio.

I lavori di riqualificazione di Via Cornigliano avranno impatto anche sulla riorganzzazione del sistema di raccolta e regimazione delle acque piovane e saranno l’occasione per il mantenimento in efficienza, il potenziamento e l’ammodernamento dei sottoservizi presenti.

Il progetto è stato redatto dal Raggruppamento Temporaneo di Professionisti formato da: Arch. Enrico Pinna (capogruppo), Sitec Engineering Srl, Arch. Franco Lorenzani, Arch. Alessandra Bruzzone, Arch. Riccardo Rossi, in esito al concorso in due fasi bandito da Società Per Cornigliano nel dicembre 2013.

Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è fissato alle ore 17.30 del giorno 24 settembre p.v.

Vedi bando di gara cliccando sul link alla pubblicazione

 

Render

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.