VIDEO IN DANZA A VILLA BOMBRINI

All’interno di Suoni, Parole, Ritmi del Mondo V il 3 aprile alle ore 21.00 parte la seconda edizione della rassegna VIDEO IN DANZA a cura di Mario Jorio.

 Con il contributo della Società per Cornigliano SPA, la collaborazione dell’Associazione CRO.ME – Cronaca e memoria dello Spettacolo di Milano e del Teatro Cargo di Genova.

 Tre incontri con due grandi della danza contemporanea: Pina Bausch e Angelin Preljocaj.

Immagine 7

Giovedì 3 aprile:

in occasione dei festeggiamenti per il 40° anniversario di attività del Tanztheatre di Wuppertal, omaggio a Pina Bausch. Oltre alla visione di alcune sequenze dei suoi spettacoli, Gaia Clotilde Chernetich farà un’analisi del lavoro, del linguaggio, i diversi punti di vista sull’evoluzione delle creazioni di Pina Bausch che hanno influenzato il mondo della danza e del teatro.

 

Immagine 5.1

Giovedì 17 Aprile e Venerdì 9 Maggio:

in coincidenza dell’arrivo a Genova, al Teatro Carlo Felice, del Ballet Preljocaj con lo strepitoso spettacolo Biancaneve, dedichiamo un focus su Angelin Preljocaj. I vari spettacoli che verranno proiettati saranno introdotti e analizzati da Elvira Bonfanti e Monica Corbellini.

 A Genova rare sono le occasioni per vedere la danza internazionale, dunque la Rassegna VIDEO IN DANZA nella meravigliosa Villa Bombrini vuole essere un contributo per tentare di colmare questo vuoto.

Un aspetto importante è che la rassegna abbia luogo a Cornigliano e che contribuisca a valorizzare il quartiere nella sua riqualificazione.

Dunque un evento per gli appassionati della danza nei suoi vari canoni.

 

Tutti gli incontri inizieranno alle 21.00, l’ingresso è gratuito.

 

Ampio posteggio libero e gratuito

 

 

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.