Suoni Parole Ritmi del Mondo V edizione

image002

 

 

 

Inizio eventi ore 21.00   Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti

 

A partire dal 1 marzo 2014 torna l’appuntamento a Villa Bombrini (via Muratori 5, Cornigliano) con Suoni Parole Ritmi del Mondo. Un calendario ricco di suggestioni diverse e diversi generi per questa quinta edizione della rassegna: concerti jazz, world music e videoproiezioni di danza contemporanea che avranno luogo nella settecentesca sala della Villa corniglianese.

 

Trait d’union dei dieci appuntamenti della rassegna di quest’annoè, con modalità e sfumature differenti, il tema dell’omaggio, del tributo: a geniali musicisti, alle molte personalità, ugualmente ammalianti, che possono sprigionarsi da uno strumento musicale, a grandi personaggi che ci hanno lasciato o a coloro che proseguono ancora la propria attività creativa e artistica.

 

Torna il jazz che ha contribuito alla nascita della rassegna cinque anni orsono e che ha dimostrato sin da subito di dare il meglio di sé all’interno della prestigiosa cornice offrendo sempre serate di ottima qualità artistica confermate da un lusinghiero successo di pubblico. Quest’anno il viaggio musicale che ci proporrà l’Associazione Jazz Lighthouse, organizzatrice del ciclo di concerti, ci porterà dallo swing, al jazz moderno, dalle radici afroamericane, ai confini del blues.

 

E ancora, musica dal mondo con il ciclo di concerti organizzati dall’Associazione Coloriamo@musica che, a partire dallo scorso anno, ha arricchito la rassegna di Villa Bombrini portando ritmi diversi ed ammalianti provenienti da tradizioni musicali di differenti angoli del globo: la tematica della rassegna di quest’anno ha dato spunto agli organizzatori dell’evento per un omaggio speciale: la celebrazione della chitarra, strumento dalle infinite possibilità orchestrali, il solo, come disse il grande Vinicius de Moraes, capace di ascoltare e capire la Luna. Lo strumento, onnipresente in qualsiasi contesto musicale (dall’etnico, al classico, dall’avanguardia, al rock…), darà prova di tutta la versatilità di cui è capace con tre generi e tre concerti completamente differenti tra loro.

 

Infine, appuntamento con la danza a cura di Mario Jorio, in collaborazione con il Teatro Cargo e con la rara occasione di rivedere attraverso il video alcune delle più significative e straordinarie coreografie di personalità assolute della danza contemporanea come Pina Bausch e Angelin Preljocaj.

L’ottima risposta di pubblico, l’apprezzamento finora ricevuti da Suoni Parole Ritmi del Mondo e dagli altri eventi culturali organizzati a Villa Bombrini in diversi momenti dell’anno, sono la conferma che quel percorso di riqualificazione dedicato al quartiere (percorso che passa anche attraverso l’immaterialità della cultura, ma che lascia dietro di sé tracce importanti), sia davvero definitivamente consolidato e, sebbene ancora in divenire, abbia raggiunto un alto livello di riconoscibilità. Gli eventi di Villa Bombrini ormai non sono più solo una piacevole sorpresa per la città, ma un’attesa e gradita consuetudine.

 

Il primo appuntamento è sabato 1 marzo alle ore 21.00 con Goodman, Hampton & Krupa Tribute, omaggio a tre incisive personalità che hanno contribuito in modo determinante alla nascita dello swing, tre leader che grazie alle loro capacità, non solo strumentali, hanno saputo mantenere vivo questo linguaggio per oltre mezzo secolo.

 Alfredo Ferrario (clarinetto), Marco Bianchi (vibrafono), Dino Cerruti (contrabbasso) e Rodolfo Cervetto (batteria) si esibiranno nella rilettura di quelle pagine di musica trasportandoci nella “swing era” degli anni ’30, un jazz dal “mood” spensierato e carico di voglia di divertire.

 

Gli eventi sono realizzati in collaborazione con:

Associazione Jazz Lighthouse www.jazzlighthouse.it

Associazione Coloriamo@musica www.coloriamo.it,

Mario Jorio e Teatro Cargo

 

Capienza sala 100 posti.   Ampio parcheggio libero e gratuito.


PROGRAMMA

 

 CONCERTI JAZZ a cura dell’Associazione Jazz Lighthouse

 

1 marzo Goodman, Hampton & Krupa Tribute – A. Ferrario, M. Bianchi, D. Cerruti, R. Cervetto Quartet

 15 marzo Amiri Baraka Tribute – Dimitri G. Espinoza & Bob Luti Duo

 22 marzo Archie Shepp Tribute – A. Marangolo, D. Cerruti, R. Cervetto Trio

 12 aprile Jim Hall Tribute – Luca Cosi Quartet

 

Per ulteriori informazioni www.jazzlighthouse.it e Info@jazzlighthouse.it

 

 

IL CANTO DELLA TERRA – UNA DONNA CHIAMATA CHITARRA IV a cura dell’Associazione Coloriamo@musica

 

13 marzo Itinerario 6 corde – Amando Corsi e Marco Fadda

 28 marzo Hot Club – Orchestra Cocò

 18 aprile Nuances – Fernando De La Rua

 

Per ulteriori informazioni www.coloriamo.it

 

 

VIDEO IN DANZA a cura di Mario Jorio in collaborazione con il Teatro Cargo

 

3 aprile Omaggio a Pina Bausch

 17 aprile e 9 maggio Omaggio a Angelin Preljocaj

 

Introdurranno le proiezioni: Elvira Bonfanti, Laura Santini, Gaia Chernetich, Monica Corbellini

 

 

 

 

 

Seguici sui social
error
Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.



Facebook
Facebook