Slow Drink Wine & Beer

mostra mercato con degustazione

 

Domenica 11 novembre e lunedì 12 novembre si svolgerà a Genova a Villa Bombrini la manifestazione Slow Drink Wine & Beer Genova 2018 – Mostra mercato di vini e birre.

 Una manifestazione enologica (vino e birra) promossa da Vini Curiosi e dalla Pro Loco  Cornigliano con la collaborazione di Ais Genova e Quality Beer Academy e con il patrocinio del Comune di Genova-Municipio VI Medio Ponente.

Due giorni, domenica 11 (dalle 10.00 alle 19.00) e lunedì 12 (dalle 10.00 alle 17.00) dedicati ai vini e alle birre, in cui vignaiuoli presentano i loro prodotti al pubblico e agli operatori.

Un lungo banco d’assaggio dove il pubblico potrà degustare ed acquistare più di 200 vini e le birre di Quality Beer Academy e accompagnarli dalle specialità gastronomiche del Panifico Piuma, del Pastificio Bovio  e della Pasticceria Don Luigi.

All’interno della manifestazione saranno organizzati momenti di approfondimento legati al mondo del vino, della birra e del food. 

L’ingresso del pubblico (non saranno ammessi minori di anni 18) sarà regolato da un biglietto del costo di 15,00 (ridotto 10,00 euro tramite la cartolina della manifestazione che si troverà in tutta Genova e può anche essere richiesta agli organizzatori ).  Agli associati AIS, ONAV, FIS, FISAR e SLOW FOOD sconto del 10% sul biglietto d’ingresso.

Parcheggio libero adiacente alla Villa.

L’ingresso alla manifestazione permette la degustazione di tutti i vini e le birre presenti.

 

Saranno presenti con le loro specialità gastronomiche :

Panificio Piuma “Pane dell’anno 1000”, pane e prodotti da forno come si facevano una volta utilizzando forno a legna, lievito naturale e farine biologiche macinate a pietra dal sapore unico e autentico.

Bovio pasta fresca, una produzione rigorosamente artigianale da oltre 40 anni e che propone una selezione di prodotti tipici genovesi tra cui le trofie al pesto con Basilico di Prà, i ravioli di carne con i profumi della maggiorana fresca conditi con il tradizionale “tuccu” genovese, la cima genovese accompagnata con la salsa verde.

Pasticceria Don Luigi, dolci e preparazioni della tradizione siciliana con ingredienti naturali e di qualità: cannoli, paste di mandorla, frutta martorana, pesto di pistacchio, creme in vasetto e gli immancabili gustosi arancini.

…e le sorprese culinarie della Pro Loco di Cornigliano.
Eventi  all’interno della manifestazione :

Ore 12.30 : Soho Restaurant e la cucina nel mondo affacciata tra antico e moderno dove il pesce regna sovrano. Esploriamo insieme allo staff di Soho segreti e consigli per una cucina di mare e degustiamone le preparazioni.

Ore 13.30 : Rosso Rubino e le declinazioni della cucina Ligure. Scopriamo e degustiamo insieme allo Chef Marco del ristorante Rossorubino la passione per la cucina ligure e le sue declinazioni.

Ore 15.30 : Birra e Cioccolato costituiscono un abbinamento inusuale e forse anche per questo diventa estremamente interessante vedere come possano sposarsi in maniera sorprendente. Degustazione guidata di diverse tipologie di cioccolato con altrettanti stili birrari accompagnati dal maestro pasticciere Antonio Le Rose del “Tempio del Cioccolato” e dagli esperti Quality Academy Beer.

Ore 16.30 : Il Presidente del Consorzio di Gavi presenta il “Grande Bianco Piemontese”, il territorio “terra di confine, sospesa nel tempo, autentico paesaggio che alterna vigneti, boschi, valli e dolci colli” e l’iniziativa di solidarietà a favore del Comitato degli Sfollati del Ponte Morandi.

Ore 17.00 : Come degustare un vino. I sommelier dell’Ais ci accompagneranno nella degustazione di due vini attraverso il senso della vista, dell’olfatto e del gusto per  valutarne le sue caratteristiche e qualità.

Per contatti e informazioni :
vinicuriosi@gmail.com    o      info@prolocodicornigliano.it
o contattare il numero 3270124346.

 

 

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.