I migliori viaggi si fanno da fermi

con Enrique Balbotin e Andrea Ceccon

25 luglio ore 21.30 Villa Bombrini

Al via questa sera la tre giorni di spettacoli a Villa Bombrini a cura della Duemilagrandieventi, all’interno della rassegna Estate a Villa Bombrini 2014.

Si comincia con lo spettacolo di cabaret dei due comici liguri Balbontin e Ceccon, sabato sera invece si esibiranno le ” Appassionante ” ( in onda ieri sera su Rai 1 ) e domenica salirà sul palco la Treves Blues Band purtroppo senza Fabio Treves assente per motivi di salute, ma accompagnata per l’occasione da Maurizio Gnola e Cesare Nolli.

 

I migliori viaggi si fanno da fermi, non è un inno alla droga ma il nuovo show di Enrique Balbontin e Andrea Ceccon; i due comici propongono al pubblico una fuga dei cervelli del pubblico con mèta una serie di “altrove”, diversi tra loro ma accomunati dal feroce sarcasmo di Balbontin e Ceccon che lo descrivono così: “uno spettacolo “fatto” di energia, giocato su ritmi veloci e sull’alternanza “schizofrenica” fra noi stessi (in quanto tali) e i nostri personaggi” . Provocatorio e sboccato ma al contempo inaspettatamente elegante, lo show si nutre della personalità dei suoi interpreti, da sempre innamorati del paradosso (es. “meglio le corna che l’aureola” oppure “lavorare meno, lavorare tu”). Il tutto in un tourbillon di situazioni, alcune già rodate dal successo televisivo, altre completamente inedite, ma tutte comunque figlie di una dissacrante inventiva.

La coppia ligure è protagonista delle sesta edizione del programma umoristico  TORTA DI RISO su AXN. Gag veloci e pungenti che mostrano come oggi si possa ridere in modo…raffinato.

Ingresso gratuito.

Punto ristoro.

Ampio parcheggio libero e gratuito.

 

 

Per tutte le info  www.grandieventi.it oppure 010.5221001

 

 

 

 

 

www.grandieventi.it

Seguici sui social
error
Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.



Facebook
Facebook