Fiesta mexicana

a cura dell’Associazione Culturale Worldtoday diretta da Michele Ienco.

Una ventata di “Fiesta” con il gruppo “Mariachi Romatitlan” che porterà a Villa Bombrini gli allegri e vitali ritmi della tradizione messicana.

Il punto ristoro, con specialità messicane, sarà aperto dalle ore 19.00.

 

Il Messico è la patria del Mariachi, singolare gruppo musicale messicano che interpreta musica folcloristica e che ha le sue origini a Jalisco, regione centro-occidentale del Paese. Dal vastissimo mosaico della musica popolare messicana, quella del Mariachi è divenuta l’immagine della musica identificativa del Messico. E’ sicuramente il carattere vigoroso delle sue interpretazioni e l’allegria delle sue canzoni che lo rendono inconfondibile. Il segreto del coinvolgimento della musica Mariachi è che nasce dalla gente, dai contadini, creata dai loro sentimenti e dall’influenza dell’ambiente naturale. Possiede dunque una forte dose del carattere e del temperamento del messicano. E’ attraverso il mariachi che sono divenute universali canzoni quali Cielito lindo, Besame mucho, La Paloma, La Malagueña. Gli strumenti tipici di questa formazione sono: violino, tromba, chitarra spagnola, vihuela e guitarrón.

Il gruppo “Mariachi Romatitlan”  impegnato nella conservazione e nella diffusione della tradizione folcloristica messicana si distingue anche nella ricerca di interpretazioni classiche e attuali di questo genere, realizzando spettacoli in tutta Europa, in Iraq e in Algeria. Ha partecipando più volte al festival internazionale del Mariachi di Guadalajara in Messico, ed è intervenuto con successo a trasmissioni RAI e di televisioni private. Collabora permanentemente con l’Ambasciata del Messico in Italia nella diffusione della cultura messicana nel mondo.

Seguici sui social
error
Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.



Facebook
Facebook