Domenica 28 ottobre a Villa Bombrini, La storia di Gulliver, reading in musica con Simone Cristicchi.

 

Jonathan Swift una volta disse che aveva scritto “I viaggi di Gulliver” per irritare il mondo, non per divertirlo. Come molti capolavori della letteratura “I viaggi di Gulliver” non è un libro che fornisce risposte: serve piuttosto a porre domande importanti e profonde. Jonathan Coe

 

Domenica 28 ottobre alle ore 17 si apre con una prima nazionale il primo degli appuntamenti di Save The Story a Villa Bombrini, serie di reading rivolti alle famiglie: Simone Cristicchi – uno dei più interessanti giovani cantautori italiani, vincitore di Sanremo nel 2007 con “Ti regalerò una rosa” – accompagnato dal gruppo Gnu Quartet, affronta, in versione di reading musicale, La storia di Gulliver nella versione dello scrittore inglese Jonathan Coe, autore di romanzi di successo come “La casa del sonno”, “La banda dei brocchi” e “I terribili segreti” di Maxwell Sim. Illustrazioni di Sara Oddi. Regia di Roberto Tarasco.

 

ore 17, Villa Bombrini, Via Muratori, 5, Cornigliano.

Ingresso libero

Ampio parcheggio gratuito

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.