All that music – II edizione – Le tre sorelle

Concerto del gruppo musicale Le tre sorelle – Folk Band di musica popolare del Sud Italia       

Il progetto musicale ‘Le Tre Sorelle’ è nato con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le vocalità femminili tipiche del patrimonio melodico del sud Italia. Il trio presenta un repertorio di brani polivocali tradizionali accompagnando l’ascoltatore in un viaggio sonoro attraverso le regioni del Meridione: dai valzer e canti siciliani e della Campania alle tarantelle del nord e del centro della Calabria, soffermandosi più a lungo in Puglia con le sue serenate e stornelli, canti d’amore e di sdegno, la pizzica salentina e della Bassa Murgia.

L’intento delle Tre Sorelle è quello di offrire delle versioni personali dei brani interpretati, avendo rispetto della tradizione, della memoria e della cultura di cui sono espressione. Alcuni dei canti in repertorio sono inediti, frutto dello studio diretto con ricercatori, musicisti e suonatori tradizionali. Gli arrangiamenti proposti seguono la semplicità e l’immediatezza tipiche della musica popolare, esaltando il diretto coinvolgimento dato dall’intessersi delle voci impegnate nell’esecuzione di questi meravigliosi canti. I brani vengono eseguiti ‘alla stisa’ (a cappella) o con l’accompagnamento di strumenti musicali tipici: fisarmonica, organetto, chitarra battente, tamburelli, tamburi a cornice e un vasto assortimento di percussioni minori: putipù, violino a sonagli, castagnette, castagnola, triccaballacche, triangolo in ferro, mestoli e cucchiai, ecc.

 

Ingresso libero

Ampio parcheggio gratuito

Dalle ore 19.30 sarà attivo un servizio bar

In caso di maltempo il concerto avrà luogo negli spazi interni della villa

 

Progetto Associazione Culturale Worldtoday diretta da Michele Ienco

Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.