EVENTI A VILLA BOMBRINI. SUONI, PAROLE, RITMI

Le splendide sale di Villa Bombrini si aprono al pubblico divenendo la raffinata cornice di Suoni, Parole, Ritmi, una serie di nove serate che, dal 21 febbraio al 24 aprile vedranno protagoniste musica jazz, danza e letteratura.

Programma

Domenica 21 febbraio h. 21.00
Gabriele Mirabassi e André Mehmari in concerto
Due grandi artisti e virtuosi del proprio strumento, clarinetto e pianoforte, hanno dato vita al progetto “Miramari”, con il quale ci portano alla scoperta di un universo musicale mediterraneo, intriso di espressività ma anche di emozionante rigore, di improvvisazione e contaminazioni culturali sudamericane ed europee al contempo.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.

Sabato 27 febbraio h. 21.00
Haruki Murakami Reading
Serata dedicata al grande scrittore giapponese con letture di brani tratti dai suoi libri ed interventi musicali di Max De Aloe (armonica cromatica) e Roberto Olzer (pianoforte). Un omaggio sospeso tra la letteratura e una musica di grande contemporaneità.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.

Sabato 6 marzo h. 21.00
Ritratti di donne nella musica
Canzoni e danze.
Presentazione delle Danze ebraiche e lancio dell’iniziativa “Di che danza sei?”
Re della serata sarà il tango con il suo caldo abbraccio e chi vorrà lo potrà provare con l’aiuto di insegnanti e ballerini.
Evento realizzato in collaborazione con il Centro Civico Cornigliano Villa Spinola Narisano, l’AssociazioneL’incantevole Aprile e l’Associazione Futuro Primitivo.
Giovedì 11 marzo h. 21.00
Giovanni Sanguineti Quartet featuring Grant Stewart
La collaborazione fra il sax tenore canadese e gli altri membri del quartetto nasce a New York ma si concretizza stabilmente a Genova nella primavera del 2004. Un’occasione unica per ascoltare quello che ilNew York Times ha definito “un genio crescente e l’essenza della sincerità e del non compromesso…”.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.
Sabato 20 marzo h. 16.00
Nel segno del noir
Incontro dedicato alla letteratura noir con la partecipazione dello scrittore Luigi Berardi scopritore, tra gli altri, di Carlo Lucarelli e Marcello Fois, e della scrittrice Paola Ronco.
Evento realizzato in collaborazione con il CIV Le Botteghe di Cornigliano.
Martedì 23 marzo h. 21.00
Paul Jeffrey Quartet
Il grande sassofonista, figura leggendaria del jazz, presenta il suo nuovo lavoro, “We see”, tributo a Thelonious Monk con cui ha suonato a lungo militando nella sua band.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.
Sabato 10 aprile h. 21.00
Luca Cosi Quartet
La formazione guidata dal musicista spezzino in una performance dove jazz e melodia si fondono per creare un’atmosfera di velata pacatezza ed energia trascendentale.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.
Sabato 17 aprile h. 21.00
Tango in Villa
Serata dedicata al tango argentino e alla sua magia. Chi già lo balla potrà farlo nella cornice romantica e incantevole del salone della Villa, chi non lo pratica potrà provare gratuitamente con l’aiuto di insegnanti qualificati per sperimentarne l’emozione.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione L’incantevole Aprile, l’Associazione Genova Sestri Tango e l’Ateneo della Danza.
Sabato 24 aprile h. 21.00
Giampaolo Casati Solo
Giampaolo Casati presenta “CasAfrica”, un concerto che è anche un viaggio a ritroso che la musica jazz, rappresentata dalla tromba del musicista, compie in un ipotetico ritorno al luogo d’origine: la “Casa-Africa”.
Evento realizzato in collaborazione con l’Associazione Jazz Lighthouse.


Capienza sala 100 posti.
Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Seguici sui social
error
Società Per Cornigliano SpA
info@percornigliano.it

La Società Per Cornigliano S.p.A., costituita in data 22 febbraio 2003, è il soggetto proprietario delle aree e destinatario dei finanziamenti stanziati da varie leggi nazionali per la riconversione delle aree dismesse dallo stabilimento siderurgico di Genova-Cornigliano, a seguito dell’interruzione della produzione Siderurgica a caldo dell’ILVA (ultima colata 29 luglio 2005). L’obiettivo della Società è Restituire ai cittadini di Cornigliano il loro territorio, attraverso un progetto di Riqualificazione Urbana di elevata qualità. Parallelamente la Società sostiene iniziative ed attività per la promozione della cultura, del partrimonio architettonico e dell’integrazione sociale a Cornigliano, in particolare mettendo a disposizione la location di Villa Durazzo Bombrini  per mostre, feste e concerti di notevole interesse sociale.



Facebook
Facebook