Contatti Documenti Società trasparente Gare e contratti Foto e video Archivio news English
Eventi a Villa Bombrini
Back
Gli eventi Storia di Cornigliano La Villa Come arrivare
TESTIMONIANZE RICERCA AZIONI 2015 – LE PAROLE NASCOSTE
02 04 2015, 21:00
TESTIMONIANZE RICERCA AZIONI 2015 – LE PAROLE NASCOSTE

 

Giovedì 2 aprile alle ore 21, nell’ambito della sesta edizione di Testimonianze ricerca azioni, andrà in scena a Villa Bombrini a Cornigliano, Le parole nascoste, il nuovo lavoro dell’Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards. Le parole nascoste è un’esplorazione creativa dell’interazione fra canti del Sud degli Stati Uniti, canti appartenenti alla tradizione degli schiavi, e testi legati all’origine della Cristianità, tradotti principalmente dal copto, provenienti dall’attuale Egitto e dal Medio Oriente.

I canti liturgici della tradizione nera posseggono qualità che aprono possibilità di riscoprire vie di trasformazione e contatto. Le parole nascoste interroga i testi e i canti. Quale può essere al giorno d’oggi la funzione di questi canti e di questi testi, che stanno entrambi alla radice della nostra cultura contemporanea, in modi diversi? Quale può essere la natura e il senso dei processi che essi mettono in moto e dell’evento cui danno vita? Come può la qualità di questi processi circolare e toccare le persone che ci stanno intorno?

Le possibilità che questo lavoro esplora si manifestano attraverso elementi semplicissimi e condivisibili: azione, contatto, parola, canto, danza. Intuiamo che la natura di questo nuovo lavoro possa creare le condizioni perché un incontro possa avere luogo, sotto il segno di un bisogno forse condiviso e senza nome.

Il gruppo

Il Workcenter of Jerzy Grotowski e Thomas Richards è stato fondato nel 1986 su invito del Centro per la Sperimentazione e la Ricerca Teatrale di Pontedera (ora Fondazione Pontedera Teatro) e dei suoi direttori Roberto Bacci e Carla Pollastrelli. Per 13 anni, fino alla sua morte avvenuta nel 1999, Grotowski ha sviluppato al Workcenter una linea di “ricerca sulle arti performative” conosciuta come Arte come veicolo. All’interno di questa investigazione creativa, ha lavorato a stretto contatto con Thomas Richards da lui chiamato il suo “collaboratore essenziale”, e cambiando infine il nome del Workcenter per includere quello di Richards. Durante questi anni di intenso lavoro pratico, Grotowski ha trasmesso a Richards il frutto della ricerca della sua vita, ciò che lui ha chiamato “l’aspetto interiore del lavoro.” Grotowski ha designato Richards e Mario Biagini, fin dall’inizio un membro chiave del gruppo di lavoro del Workcenter e attualmente suo Direttore Associato, come i soli legatari dei suoi beni, incluso l’intero corpus dei suoi testi, specificando che questa designazione era una conferma della propria “famiglia di lavoro.” Dalla morte di Grotowski nel 1999, Richards e Biagini hanno continuato a sviluppare in nuove direzioni la ricerca del Workcenter sulle arti performative. Dal 2007 il Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards ospita due gruppi di lavoro: il Focused Research Team in Art as vehicle di Thomas Richards, e il gruppo di Open Program diretto da Mario Biagini.

 

L’evento è stato reso possibile grazie al sostegno di Società Per Cornigliano.

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria.

 

LOGO AKROPOLIS

Info e biglietteria Teatro Akropolis – Via Mario Boeddu 10, Genova, Sestri Ponente

Prenotazioni tel. 329.1639577 (tutti i giorni dalle 10 alle 20)

Email:  info@teatroakropolis.com.

Maggiori info su: www.teatroakropolis.com

 

Società per Cornigliano SpA
R.I. Genova, CF e PI IT01367680996, Capitale Sociale € 11.975.277,00 i.v.
design by Xedum