Contatti Documenti Società trasparente Gare e contratti Foto e video Archivio news English
Eventi a Villa Bombrini
Back
Gli eventi Storia di Cornigliano La Villa Come arrivare
Suoni, Parole, Ritmi del Mondo VII edizione
06 02 2016 - 21 04 2016, 21:00
Suoni, Parole, Ritmi del Mondo VII edizione

2016, Suoni, Parole, Ritmi del Mondo: settima edizione, sette appuntamenti.

Il 6 febbraio si apre la settima edizione di Suoni, Parole, Ritmi del Mondo, a Villa Bombrini sette appuntamenti  – tutti ad ingresso libero – con proposte musicali che ondeggiano tra il jazz e i ritmi brasiliani.

Come già in passato, le anime della rassegna sono l’associazione Jazz Lighthouse e l’associazione Coloriamo@musica.

Jazz Lighthouse ci propone cinque appuntamenti con jazzisti lontani tra loro per mood e scelte stilistiche, ognuno con la propria personale declinazione del genere: si parte il 6 febbraio, prima data del nostro calendario, con un esponente dell’élite del piano jazz internazionale come Dado Moroni. Arrivato a celebrare i 35 anni di carriera Dado rappresenta un’anima diversa rispetto ad altri pianisti di eccellenza; la sua lettura del jazz è basata su di un senso dello swing che è centrale in tutte le sue esecuzioni, anche quelle apparentemente più lievi. Per la serata di Villa Bombrini il trio è completato da altri due esponenti di spicco del  jazz italiano, Aldo Zunino al contrabbasso e Rodolfo Cervetto alla batteria.

Il jazz prosegue, il 22 febbraio, con The Leaping Fish Trio, ensemble che non solo racchiude in sé tre fra le maggiori personalità del panorama contemporaneo del jazz italiano – Paolo Botti (viola, violino di Stroh, salterio, banjo tenore, dobro), Enrico Terragnoli (chitarra elettrica, banjo, podophono) e Zeno De Rossi (batteria) – ma è anche un piccolo laboratorio dove si rileggono le storie della musica afroamericana. I tre riescono ad essere contemporaneamente interpreti sopraffini di una musica viva ed attuale e, al contempo, testimoni di una tradizione dalla quale attingono a piene mani.

Il 12 marzo è la volta del Paganini Collective Quartet, una formazione nata nel 2015 in occasione della rassegna “Il Golfo dei Pianisti”. Costituito da Marco Borella (pianoforte), Emanuele Valente (contrabbasso) e Giorgio Griffa (batteria) propone una serie di brani del repertorio jazz standard riarrangiati per l’occasione, reinterpretando le sonorità dei trii pianistici da Bill Evans a Keith Jarrett. Per l’occasione si unisce al trio il gusto moderno del Sax Tenore di Andrea Leone.

Uno dei maestri indiscussi della chitarra jazz, Philippe Petrucciani, è il protagonista del concerto del 26 marzo. Fratello del geniale Michel, pianista jazz tra i più apprezzati di tutti i tempi, scomparso prematuramente, Philippe Petrucciani si esibirà con Alessandro Collina al pianoforte e Rodolfo Cervetto alla batteria, e special guest Dominique Di Piazza, tra i più influenti bassisti sulla scena internazionale.

La proposta jazz si chiude il 9 aprile con OREB del sassofonista Dimitri Grechi Espinoza progetto, unico nel suo genere, in cui si incontrano due grandi passioni: lo studio della scienza sacra nelle culture tradizionali e la ricerca sul suono che ha l’obiettivo di riscoprire il respiro profondo dei luoghi sacri di tutto il mondo. Egli avvolge l’ascoltatore con le note del suo sax, raggiungendo momenti musicali al limite del misticismo e dal fascino ancestrale.

Coloriamo@musica, torna a Villa Bombrini con il suo Canto della Terra e quest’anno ci porta in Brasile.

Il 26 febbraio arrivano l’energia e la freschezza del duo As Madalenas, l’italiana Cristina Renzetti e la brasiliana Tati Valle che, al loro primo progetto discografico, hanno riscosso un’incredibile successo di pubblico e critica e ci propongono uno spettacolo variegato e dinamico in cui voci, chitarre e percussioni sono espressione della forza e della delicatezza femminile regalando sfumature ora intime, ora energiche al ritmo del samba e dello swing.

Il concerto del 21 aprile chiude l’intera rassegna con una raffinata interprete come Barbara Casini: nella sua trentennale carriera, vanta collaborazioni con i più importanti jazzisti italiani e stranieri e, a Villa Bombrini, accompagnata dal Duo brasiliano Taufic, presenta Terras nuovo album che celebra la tradizione del Nordeste del Brasile, dove bellezza e sofferenza si mescolano facendo vibrare ogni singola nota di immenso amore ed incredibile energia. Roberto ed Eduardo Taufic celebrati in Brasile, ma ormai noti al pubblico italiano, si rivelano una perfetta sintesi di arte, abilità, sintonia e complicità e creano con Barbara un’alchimia perfetta.

I sette appuntamenti spazioano attraverso un firmamento musicale incredibilmente vasto, denso di energie, di contrastanti emozioni, coraggio ed entusiasmo.

Brillanti talenti italiani e personalità musicali estere, la freschezza di giovani interpreti, nuove rivelazioni, camaleontica abilità musicale, origini swing che approdano al funky, momenti musicali intensi, quasi mistici, talento e passione: ecco gli ingredienti così semplici e così straordinari dei concerti a Villa Bombrini.

 

 Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Villa Bombrini, Via L.A. Muratori, 5 Genova Cornigliano                   Ampio parcheggio libero e gratuito.

 

Inizio eventi ore 21.00                                                       

 

Per informazioni: jazzlighthousegenova@gmail.com;  www.coloriamo.it

 

 

CALENDARIO CONCERTI

 

6 febbraio – Zena Trio

Dado Moroni pianoforte, Aldo Zunino contrabbasso & Rodolfo Cervetto batteria.

 

22 febbraio – The Leaping Fish Trio

Paolo Botti viola, violino di Stroh, salterio, banjo tenore, dobro, Enrico Terragnoli chitarra elettrica, banjo, podophono, Zeno De Rossi batteria

 

26 febbraio – As Madalenas

Cristina Renzetti voce, chitarra percussioni e Tati Valle voce, chitarra percussioni

 

12 marzo – Paganini Collective Quartet

Marco Borella pianoforte, Emanuele Valente contrabbasso, Giorgio Griffa batteria, Andrea Leone sax tenore.

 

26 marzo – Philippe Petrucciani Quartet

Philippe Petrucciani chitarra, Alessandro Collina, pianoforte, Rodolfo Cervetto, batteria, Dominique Dipiazza, basso

 

9 aprile – Oreb

Dimitri Grechi Espinoza Solo, sax

 

21 aprile – Trio Terras

Barbara Casini voce, Eduardo Taufic pianoforte, Roberto Taufic chitarra

 

 

 

 

Società per Cornigliano SpA
R.I. Genova, CF e PI IT01367680996, Capitale Sociale € 11.975.277,00 i.v.
design by Xedum