Contatti Documenti Società trasparente Gare e contratti Foto e video Archivio news English
Eventi a Villa Bombrini
Back
Gli eventi Storia di Cornigliano La Villa Come arrivare
ENJOY – 1ª FESTA della Musica per BAMBINI
24 06 2015, 14:30 - 19:00
ENJOY – 1ª FESTA della Musica per BAMBINI

La Musica è emozione, sogno, invenzione, un gioco sensoriale per comporre l’immaginario, il movimento,il ritmo,il tempo, l’ascolto e l’ incontro.
La Musica è beneficio per il corpo, per la mente, sviluppa la memoria, il linguaggio, le abilità espressive, la concentrazione e l’apprendimento.

Una Prima Festa della Musica completamente dedicata ai bambini, con musiche e suoni creati da loro e per loro, con concerti, laboratori, animazioni,

costruzione strumenti , cori e orchestre con strumenti classici  e informali , nella rinata cornice verde del parco di Villa Bombrini a Genova Cornigliano.

   Enjoy     1° Festa della Musica per  Bambini

                       24 GIUGNO   VILLA BOMBRINI , GENOVA CORNIGLIANO

Dalle h 14 alle 19   ingresso libero Villa Bombrini  Genova Cornigliano

H 14 apertura e accoglienza

H 14.30 La Storia di Ibu

H 15 L’Artigiano del Suono

H 15.30  Ritmiciclando

H 16.15   Trillargento  Prove d’Orchestra  Crescere in Armonia

H 17 Bandaneo

H 17.30  Trillargento  Coro Voci Bianche

H 18  Baby Capoeira @ Body Percussion

H 18.30  Orchestra Cajon

Per tutta la durata di ENJOY

“ Circle Drum “  a cura di Artem Friuli  con Susan Franzil

“ Laboratorio di costruzione strumenti “ a cura di Servizi Educativi e Didattici Settore Musei Comune di Genova

Enjoy è organizzata Echo Art , con il contributo di Società per Corniglaino SPA.                           Ideazione e direzione artistica di Davide Ferrari                                                                                           Info e contatti : info@echoart.org    www.echoart.org  tel. 0102542604

In programma

TRILLARGENTO

Trillargento / Orchestra di giovanissimi e Trillargento / Coro voci bianche sono due formazioni composte da 65 bambini genovesi di età compresa tra i 7 e i 14 anni nate nell’ambito del progetto Crescere nell’armonia, percorso di educazione musicale che porta a Genova l’esperienza venezuelana de El Sistema fondata dal M° José Antonio Abreu e fortemente voluta in Italia dal M° Claudio Abbado.  Promosso dall’associazione Progetto Sviluppo Liguria – intende la musica come strumento di crescita individuale e collettiva che, grazie al suo linguaggio universale, è capace di unire le persone più diverse per raggiungere un obiettivo comune. Costituire un coro e un’orchestra – obiettivi del progetto – vuol dire creare una comunità. A partire dal 2012 i percorsi musicali  hanno coinvolto circa 900 bambini di 8 scuole dell’infanzia e primarie e di 5 Centri facenti capo al Centro Servizi  dei quartieri Sampierdarena, Campasso, S. Teodoro, Lagaccio, Oregina e S. Fruttuoso. con una particolare attenzione a coloro che sono esclusi dallo studio della musica.

 

BANDANEO

 

E’ il risultato di un progetto laboratorio su percussioni informali ideato dal M° Marcello Liguori nel novembre 2002 in collaborazione con la scuola elementare di stato G. Daneo di Genova. Oltre 500 alunni partecipanti di cui circa 80 anno fatto parte dei vari cicli della Bandaneo. Fanno parte del gruppo bambini d’origine maghrebina, ecuadoregna, indonesiana, cinese, cingalese, eritrea, canadese, siriana, senegalese,ghanese, cambogiana e naturalmente genovese.

La band si rinnova nel suo organico di anno in anno per via della crescita dei bambini che man mano lasciano la scuola e vengono sostituiti dalle nuove leve provenienti dai laboratori scolastici. Il repertorio, di cui diamo un elenco a parte,  spazia dai ritmi tipici di una marching band ai Tambours du Bronx, dai ritmi senegalesi alla musica afro-cubana.       MARCELLO LIGUORI chitarrista e orchestrale teatrale, promotore del progetto, si dedica da 20 anni alla propedeutica musicale nelle scuole dell’infanzia ed elementari di Genova.

 

RITMIRICICLANDO

 

Un progetto/spettacolo musicale che nasce come laboratorio per la costruzione e l’utilizzo di strumenti musicali con materiali di recupero : mescola elementi di percussione etnica con elementi di body percussion e uso informale della voce per offrire  un’esperienza coinvolgente,  con un pizzico di ironia e con costumi di scena ispirati a luoghi di vita comune, come la cucina o il cantiere edile.

con

Olmo Andres Manzano Anorve: bodypercussion, tubolofon tenore, canaline armoniche, didjeritub, bombolofon, padelle, pentole, posate e quotidianfoni vari.

Riccardo Loprevite: bodypercussion, banjorattolo, plastikazoo, pastaracas, padelle, pentole, posate e quotidianofoni .

Marco Tosto: bodypercussion, tubolofon basso, tambutubi, sheker eggs, padelle, pentole, posate e quotidianofoni vari.

Marco Fossati: bodypercussion, canaline armoniche, tambusecchio, gong-coperchio, bottiglie intonate, guirubo, pentole, padelle, posate e quotidianofoni vari.

 

ORCHESTRA CAJON

Nel 2012 i musicisti genovesi Marco Fadda e Marika Pellegrini hanno fondato la prima Orchestra Cajón d’Italia, formata da persone di ogni età, dai 7 ai 60 anni. Per farne parte non è necessario saper suonare uno strumento o avere nozioni di musica, basta sedersi sul cajón e provare a percuoterlo con le mani, sotto la guida dei due esperti percussionisti.  Il cajón ( una cassa di legno) .è lo strumento simbolo della comunità negra peruviana. Viene suonato percuotendo, con le mani e le dita,  suona come una piccola batteria acustica. Un orchestra ritmica che vede in scena circa 40 percussionisti , un ensemble intergenerazionale e interculturale unito dal ritmo .  Ad accompagnare i  cajon la chitarra di Nicola Ostrogovich e il basso di Pino Parello.

IBU NELLA FORESTA 

 

Il viaggio del piccolo Ibu, un bambino un po’ magico e curioso al quale piace esplorare il mondo che lo circonda: il piccolo villaggio, dai ritmi lenti e cadenzati, la grande foresta, piena di animali, suoni e colori da scoprire. Attraverso Ibu e i suoi racconti, i bambini si avvicineranno ad un nuovo ascolto, che alterna momenti più giocosi ad altri più intimi e delicati, dove si può ascoltare il suono di una goccia, assaporare il fascino della notte… una semplice storia che i bambini racconteranno insieme ai musicisti, utilizzando la voce, il corpo ed i suoni di strumenti realizzati con materiale di riciclo. Suoni e movimenti che permetteranno di realizzare un concerto interattivo.                                                                con                                                                                                                                                                                            Hans Bolte, Marica Pellegrini

 

BABY CAPOEIRA  con ALICE PALEARI

La capoeira è danza, ritmo,  lotta, acrobazia. E’ gioco  creativo, espressione di controllo, manifestazione più alta dell’allegria e dei valori della cultura afro brasiliana. Contribuisce al miglioramento di coordinazione, equilibrio,  sicurezza e autostima, capacità di prevedere e improvvisare i movimenti,  senso del ritmo. E’ una pratica molto adatta ai più piccoli, per i quali l’ l’Associazione Italiana di Capoeira da Angola costituita da Mestre Baixinho nel 1991 , propone corsi. Nel 2011  costituisce l’associazione a Genova dando vita alla sua Academia, lo Spazio Saravà.

ALICE PALEARI  è  operatrice in progetti sociali riguardo l’immigrazione,  insegnante dI danze popolari afro-indio-brasiliane, studia capoeira con Mestre Baixinco  con esperienze d’insegnamento  ai bambini sia in Italia  che a Fortaleza in Brasile .

 

BODY PERCUSSION  con Simone Mongelli

Body percussion è la produzione sonora attraverso la percussione del proprio corpo:
i bambini possono sperimentare direttamente sul loro corpo gli elementi musicali come la pulsazione, il ritmo, la metrica delle parole. Si va inoltre ad implementare la coordinazione motoria, l’attenzione nel riprodurre i gesti proposti, la conoscenza del proprio corpo. Voce, mani, dita, petto, gambe, bocca e non solo per creare giochi musicali e di movimento.   SIMONE MONGELLI, percussionista, specializzato in strumenti del Mediterraneo , residente in Grecia, è tra i più conosciuti “Body Percussionist” italiani , formandosi con i pionieri del genere tra cui M.Pollack, S. Clarke, Barbatuques.  Dal 2007 partecipa ai maggiori festival internazionali del genere e creando laboratori per bambini e adulti Ha fondato i progetti Kantu Korpu e Bodymediterranean con i quali si esibisce in Europa .

Società per Cornigliano SpA
R.I. Genova, CF e PI IT01367680996, Capitale Sociale € 11.975.277,00 i.v.
design by Xedum